20 – Discanto

Come dicevo ieri, le ultime tre canzoni fanno proprio classifica. Al n. 3 della mia vita c’è Discanto. Chi conosce i miei gusti musicali sa che Macramè è il vertice della produzione fossatiana, ma Discanto è al gradino appena sotto. Uscì nel ’90, quando mi ero appena fidanzato con mia moglie, tanto che Unica rosa fu subito la sua canzone. … Continua a leggere

18 – Qualcuno era comunista

Ho passato gli ultimi venti anni a sentire un esaltato offendere il prossimo dandogli del comunista e dietro un codazzo di cerebrolesi ripeterlo da bravi cocoriti. E noi a difenderci da un qualcosa che non capivamo perchè ci fosse rivolta contro come un’accusa infamante. Ho sentito dire che i comunisti mangiano i bambini, ma a me non è mai successo; … Continua a leggere

17 – Last Train Home

E chi l’ha detto che il 17 porta male? Ascoltate che pezzo! Il treno che ci riporta a casa è diverso ogni volta. Qualche volta attraversa inesorabilmente i confini dell’anima e più che riportarci a casa, ci porta lontani da dove vorremmo essere. Taglia in due i pensieri reconditi, aiuta la parola “altrove” a prendere corpo in un’estrusione irrefrenabile. Spesso … Continua a leggere

16 – Koln Concert – Part 1

Avete un’idea precisa di quanto dura la bellezza? No, no, niente anni, siete fuori strada. Ve lo dico io, cioè, almeno per me. La bellezza dura circa 25 minuti. Avete sbagliato ancora: le mie prestazioni sessuali non arrivano ad un triplo giro di lancette. Ovviamente parliamo di quella dei secondi. Comunque la bellezza a cui mi riferisco è quella del … Continua a leggere

15 – Crosseyed And Painless

“Non sapevo distinguere gli accordi raffinati a lo swing quando venivano dalle canzonette. E nella musica saper distinguere è tutto, sia che ti trovi sopra il palco a suonare, sia che ti trovi sotto ad ascoltare”. Da quando ho iniziato questo percorso, sapevo che avrei parlato anche di te, ma fino a stamattina il pezzo che avevo in mente era … Continua a leggere

14 – Autogrill

Ci sono canzoni che sembrano sceneggiature di un film. Si snodano lungo un canovaccio preciso ma con un finale che non si riesce mai a capire fino in fondo; forse perchè ogni volta è diverso, forse perchè evaporano come un profumo, come le occasioni perdute. Le mie occasioni perdute sono nuvole di profumo che ho annusato per pochi attimi, il … Continua a leggere