Ma qualcuno era comunista?

Dedico questo brano di teatro-canzone a tutti quelli che domenica si rimetteranno in fila per esercitare la propria voglia di partecipazione democratica. Ai gabbiani che ipotetici, ai gabbiani che hanno tentato il volo e a quelli a cui il sogno si è seccato. A tutti quelli che per sentirsi ancora comunisti hanno votato per Vendola e per non dire  – … Continua a leggere

Noi e loro

Eppure deve esserci una calligrafia delle passioni. Ehm….. scusate, ma questo è un altro inizio. Iniziamo di nuovo. Eppure deve avercelo anche lui qualche merito. Nel mio tentativo di giustificare la vita di ogni individuo, mi sono sforzato e alla fine ho capito e un ruolo nel mio pantheon, come va di moda dire oggi, l’ho affidato anche a lui. … Continua a leggere

“Così ho detto a Ken Loach come ci hanno licenziato”

Qualche giorno fa avevo letto di questa storia, poi in questo vivere in fuga me ne ero dimenticato. Però sono stato fortunato perchè il mio Amico K me ne ha inviato oggi una copia. In questi giorni in cui si collezionano presenze in pantheon come fossero figurine Panini, Ken Loach sarebbe una grande figurina nel mio pantheon possibile. Questo articolo … Continua a leggere

Certi ritorni a casa

Ritorno a casa Versanti ondulati e violacei sfumano bruscamentenella impietosa solerzia della sera che avanza.Oltre la ferroviauna linea di rosso incanta i pensieriin una improvvisa voglia di amore. Ricostruisco il sorriso dei tuoi giorni migliori,ma mancano sempre più tessere a questo puzzle smarrito.Vengono su dalla pianura le montagna di casa, come seni straripanti di una indicibile passione. Fondali che cambiano … Continua a leggere

Una giornata perfetta

Voglio ringraziare Gianmichele, Irene, Pasquale e tutti quelli che si sono preoccupati della mia assenza. Volevo rispondere al mio Amico K per lo splendido regalo, ma purtroppo non ho avuto tempo. Poi stasera cercavo delle correzioni a una rivista e tra le varie mail ho trovato questo post scritto da Ciccio Aliperti Bigliardo, ossia il mio Amico K…… Una giornata … Continua a leggere

Giulio Cavalli si è rotto i coglioni

Ancora un grazie a Saverio Tommasi per questo video quanto mai prezioso….. Ho passato una giornata con Giulio Cavalli, attore e consigliere regionale della Lombardia. Ora candidato alle primarie (se avranno il coraggio di farle).Giulio Cavalli è da anni sotto scorta perché minacciato dalla ‘ndrangheta: “Sono l’unico consigliere regionale che entra con i carabinieri, non esce con i carabinieri dal … Continua a leggere

Teorema Marchionne

La parola “rappresaglia” mi porta direttamente in via Rasella a Roma nella primavera del ’44. Ci fu l’attentato ad un colonna dell’esercito del terzo Reich da parte di un gruppo partigiano in cui morirono 33 soldati; il comandante Kappler per “rappresaglia” ordinò quella che sarebbe stata tramandata ai posteri come la strage delle Fosse Aradeatine in cui 335 civili (10 … Continua a leggere

Primavere distanti

Nel cuore della notte un ladro entra nella casa di un’anziana signora. L’iniziale paura però lascia il posto presto ad un sollievo: in quella casa non entra nessuno da tempo e questa visita inattesa fa sentire questa anziana donna viva. Chiede così al ladro, un giovane che potrebbe essere suo nipote, se dopo aver adempiuto ai suoi “doveri professionali”, possa … Continua a leggere