La grande sentenza

Non credo che su questo blog sia mai stata spesa una parola a favore del nostro ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi. Nonostante ciò, non sono tra quelli che ci sono rimasti male in virtù della sua prescrizione, preciso non assoluzione, nel processo Mills. Chiarisco il punto caso mai ce ne fosse bisogno: l’imputato Silvio Berlusconi non viene condannato non … Continua a leggere

Binario 21

Da giovane volevo diventare un cantautore famoso, di quelli che cerchi di incontrare almeno una volta nella vita per dirgli che le sue canzoni hanno accompagnato i tuoi passi. Purtroppo non è andata così, forse perchè le mie canzoni non avevano quella forza, forse perchè il mio desiderio di diventarlo aveva in verità le gambe troppo corte. Ma non è … Continua a leggere

Uomini di merda

Un pò di tempo fa raccontai di una mia esperienza lavorativa in un’azienda privata  con a capo un amministratore vittima dei suoi stessi sospetti. Vedeva ordire complotti ovunque, tanto che spesso si travestiva da operaio e si appostava dietro alle linee di produzione, nell’intento di cogliere la prova che si stesse tramando alle sue spalle, pena la gogna. Sì, perchè … Continua a leggere

Ombre

Non sò, ma davanti a certe notizie mi riesce difficile rimanere serio. Avrete saputo che in Sardegna bisognerà pagare una tassa sull’ombra proiettata sul suolo pubblico da tende e insegne e che tale imposta dovrebbe essere applicata anche per gli anni pregressi. Allora vorrei rivolgermi direttamente a tutti gli interessati da questa disposizione. Amici sardi, mi rendo conto che ultimamente … Continua a leggere

Erica Mou: un’artista nella vasca da bagno

Spazzando il palco dell’Ariston ho trovato in questa briciola qualcosa da salvare, qualcosa da consegnare al futuro. Si chiama Erica Mou che in sostanza non dice niente; però aggiungo, perchè l’ho scoperto adesso, che era la voce dello spot della Eni, per intenderci quello con i disegni sulla sabbia. Erica non grida, quando canta sorride, ricorda la freschezza della migliore … Continua a leggere

Il mio Sanremo perfetto

Per una canzone che resta, venti finiscono nel dimenticatoio. Questo è Sanremo. Non so cosa resterà dell’edizione di quest’anno, forse poco più di niente. La vittoria forse andrà alla sindacalista della Fiom Emma Marrone o all’ex cantante dei Coldplay Francesco Renga, con la trasformista Arisa alla ricerca dell’ennesimo pacco da piazzare. Resta sospeso nell’aria un verso della canzone di Finardi … Continua a leggere

Venti anni inutili

Credevamo che tutto sarebbe cambiato e invece abbiamo vissuto venti anni inutili. Siamo passati dal finanziamento illecito ai partiti all’arricchimento personale degli uomini politici. Con la discesa in campo di Silvio Berlusconi abbiamo assistito al depredamento della scena politica da parte di imprenditori e dei loro avvocati con il solo scopo di tutelare i propri affari. La nostra natura marcia … Continua a leggere

Una canzone per il capoclan

Prima di leggere questo post vi invito a vedere questo video. Siete vivi? Bene, son contento di non aver fatto danni. Sapete, sono un cultore dei video dei neomelodici tanto che non mi è estraneo l’esilarante sconfinar su certi emittenti per rivoltarmi dalle risate sul divano. Devo dire che questo mi era sfuggito; ne ho avuto notizia solo su Repubblica. … Continua a leggere