Due Mosche

Perdonatemi, sarà l’aria che tira, ma ieri sono stato assalito da un vibrante attacco di voyerismo. La tastiera del mio computer è stata scelta come alcova da due mosche. Ho provato a scacciarle via, ma niente, non ne hanno voluto sapere; così ho scoperto che si comportano in amore proprio come noi umani, che se squilla il telefono proprio in … Continua a leggere

La casa delle libertà

Vi ricordate la serie di spot che mandava in onda la Dandini ai tempi dell’Ottavo Nano? Eccone uno. Era il 2001 e Serena Dandini, Corrado Guazzanti & Company avevano già capito tutto. Su You Tube c’è tutta la serie. Facendo autocritica, sapevo benissimo che erano degli impostori ma mai mi sarei immaginato che le loro sordide libertà arrivassero fin dove … Continua a leggere

Semplificare

“Una delle vitamine per la crescita è la semplificazione” è l’affermazione odierna di Renato Brunetta. E’ bellissima, mi fa pensare che, nonostante sia il custode del segreto della crescita, il ministro delle pubblica amministrazione sia in realtà una persona molto ma molto complicata. No, scherzo. E’ che cerco di ridere per non piangere. Brunetta in realtà si riferiva alla montagna … Continua a leggere

Italialand

Il nuovo spot di Italialand – Nuove Attrazioni. Crozza è geniale ma in questo preciso momento storico, i comici del nostro paese sono foraggiati quotidianamente da una classe politica speciale. Più che politici, sembrano gli autori dei testi dei comici. Ecco perchè in tv mancano gli spettacoli brillanti di una volta: non ci sono più gli autori e chi sa … Continua a leggere

I politici non sono tutti uguali

Mi mandano in bestia quelli che sentenziano che i politici sono tutti uguali. In questa ammissione c’è il tentativo di equiparare gli avversari al marciume dei propri politici di riferimento. Fortunatamente non è così. Prendendo in esame gli ultimi due presidenti del consiglio che ha avuto il nostro paese, è lampante che Berlusconi e Prodi non siano per niente uguali. … Continua a leggere

Albo d’oro

Nel mio albo d’oro cattolico figurano 5 successi. Due volte sono stato scelto come padrino di battesimo, due volte ho cresimato ed una volta ho vinto la Champions League. Certo, poca roba messo a confronto con il vecchio e defunto farmacista del mio paese, una specie di Real Madrid dei sacramenti, ma ho avuto il privilegio di essere stato scelto … Continua a leggere

Giancarlo Siani: Storia di un cronista libero

Oggi è il 26° anniversario dell’assassinio di Giancarlo Siani. Aveva compiuto 26 anni da pochi giorni. Per coloro che non conoscessero la storia di questo giovane cronista aggiugno l’indirizzo www.giancarlosiani.it Sul sito c’è un bellissimo video con la canzone di Paul Simon “He was my brother”. Sarebbe bellissimo se tutti potessimo affermare: “Sì, egli era anche mio fratello.”

Sette voti, otto donne

Dopo la conta salva-delinquente di oggi, il nostro premier si è rivolto al vicino di scranno La Russa e con grande disappunto, tirato in viso, ha commentato: “Solo sette voti!” Peccato che la sua indignazione si manifesti per cose che sfuggono al resto del paese; ma allo stesso tempo, l’indignazione del paese intero sfugge al premier e alla sua cricca … Continua a leggere