Botte

Stamattina sul Corriere c’è una notizia curiosa. Un signore di Canosa di Puglia ha passato due notti in una prigione svedese per essere stato denunciato per maltramenti di uno dei suoi due figli. L’uomo, 46 anni, consigliere del comune pugliese, avrebbe dato un paio di schiaffi al figlio fuori da un ristorante di Stoccolma, perchè il ragazzo non voleva saperne … Continua a leggere

Sciopero?

Oggi 28 agosto sarebbe dovuto partire il campionato di serie A di calcio. Invece, grazie alle parti in causa, FIGC, Lega serie A e Associazione Calciatori, vivremo una giornata sabbatica. Grazie, grazie davvero. Il mancato accordo sugli allenamenti condivisi tra rosa ufficiale e fuori rosa, ha quindi indotto i calciatori di serie A a scioperare. Eppure ieri sera facendo zapping … Continua a leggere

Maya o Saya?

Aspettando la profezia dei Maya, eccoci alle prese con l’incubo Saya. Davanti al profilarsi del progetto del secondo, la fine del mondo mi sembra una tranquilla gita in barca in un giorno d’estate. Del resto quando è per tutti è sempre mezza festa. Ma se tra le vostre prerogative ci sono la cacciata degli immigrati, l’espulsione degli omosessuali, il ripristino … Continua a leggere

Viaggi e miraggi

Le mie vacanze sono veri e propri miraggi. In questo momento c’è un pullman che sta lentamente risalendo l’Italia. Stasera si fermerà sul Lago Maggiore per riprendere il cammino domani, varcare i confini e toccare in nove giorni cinque nazioni. Sono tre anni che cerco di salire su quel pullman ma non ci riesco. Pazienza, mi dico, sarà per il … Continua a leggere

Io e te

Stamattina ho letto un articolo sulle stelle assegnate con troppa facilità a villaggi e alberghi in seguito a più che generosi commenti di chi sostiene di esservi stato ospite. Si tratta purtroppo di recensioni prezzolate di gente che in quelle strutture ricettive non vi ha mai messo piede. Io invece giuro di esser stato nel libro di oggi. Forse per … Continua a leggere

I Traditori

Ho appena finito di leggere “I Traditori” di Giancarlo De Cataldo. Sono andato sul sito della IBS per leggere le impressioni di altri lettori. Diverse persone dicono di essersi fermate alle prime 150 – 200 pagine (il libro ne conta circa 600) e di averlo riposto per sempre sullo scaffale. Devo confessare una cosa. Di solito non inizio mai libri … Continua a leggere

Come mi batte forte il tuo cuore

C’è una bambina che unisce le mani simulando una pistola. Le braccia sfocate nell’immagine ma tese davanti al corpo, la mira fredda e precisa verso un nemico invisibile, e poi forse “bum”, un colpo al cuore del lettore che parte dalla copertina libro. Questo è “Come mi batte forte il mio cuore” di Benedetta Tobagi. E’ il gesto che Benedetta … Continua a leggere