Il giorno prima della felicità

Sul mio comodino c’è sempre almeno un libro. Ho interrotto a più della metà “La fine del mondo storto” di Mauro Corona, perchè credo che non sia un sacrilegio interrompere un libro. Anzi, tutt’altro. Sono così geloso del mio tempo libero che non mi va si spenderlo per cose che mi annoiano. Il libro di Corona parte come un’illuminazione, ma … Continua a leggere

Un milanese e il ballottaggio

Ho ricevuto questo commento al mio post “Il c. del mondo”. L’ha scritto mio cugino Peppe. Chi inciampa in questo blog ha già avuto occasione di conoscerlo. Anzi, credo proprio che lo ingaggio come inviato. Spero non mi sveni per il contratto. Allora, ho deciso. La parola passa a Giuseppe Braccolino, il corrispondente da Milano di Sottostante.  Carissimo cugino, vedo … Continua a leggere

Il c… del mondo

Pomigli…ano, Brusci…ano, Marigli…ano, San Vitali…ano, Scisci…ano, Savi…ano, Cicci…ano, Bai…ano. Visti i nomi dei paesi collegati dalla linea della Circumvesuviana Napoli-Baiano, sarebbe leggittimo per chi vive in questa zona sentirsi un abitante del culo del mondo. Nomi dei paesi a parte, la presenza della monnezza e l’assenza di senso civico inducono non poco a questa idea. Poi sposti lo guardo più … Continua a leggere

Il continente è isolato

“Nebbia sulla Manica, il continente è isolato”. Vi sarà capitato qualche volta di imbattervi in questa curiosa affermazione risalente all’epoca vittoriana. Mi capitò di leggerla circa venti anni fà su una guida di Londra ed in essa c’è tutto il concetto di superpotenza che gli inglesi hanno di se stessi. Non è un’isola come la Gran Bretagna ad essere isolata … Continua a leggere

In memoria di Luigi Pistilli

Ogni volta che il centrodestra perde, il mio cinismo raggiunge vette esponenziali. Anche il mio masochismo non scherza. Praticamente sono le uniche occasioni in cui non mi fa schifo guardare il TG4. Lo so, lo so non succede spesso, però è una cosa che non mi perdo. Dovevate vederlo ieri, un uomo che ha impiegato diversi minuti primi di leggere … Continua a leggere

Intervista doppia: Ambrogio vs Gennaro

Buongiorno, oggi a Sottostante abbiamo i simboli di due città impegnate nelle elezioni amministrative. Sono i santi protettori di Milano e Napoli. Ascoltiamoli: 1 – “Protettore” è un termine offensivo? A: Se pensi a Via Olgettina 65, sì. Se invece pensi al civico 15 di Piazza S. Ambrogio, no. G: Protezione a Napoli vuol dire sottomissione. Affiliazione è il termine … Continua a leggere

Un attimo di bellezza

Ok, la mia pausa pranzo sta per finire. Questi pochi minuti non bastano per parlare degli avvenimenti degli ultimi giorni. Secondo alcuni il mondo dovrebbe essere migliore, solo perchè del mondo qualcuno non ne fa più parte. Se il sintomo di questo miglioramento sono certe scene di giubilo, onestamente, ancora una volta qualcuno si stà illudendo che migliorare il mondo … Continua a leggere

Farsi candela

http://tv.repubblica.it/dossier/referendum-2011/referendum-a-tarda-notte-la-rai-manda-in-onda-lo-spot/67804?video Quello che vedete qui sopra è il codice per vederlo. Come cosa? Lo spot sui referendum che la Rai ha mandato in onda a tarda sera. Chi l’ha visto? Praticamente nessuno. Allora, mi “faccio candela” come dice Peppino, e illumino le zone buie dell’informazione: voglio “aiutare” la Rai a diffonderlo. Oramai la mia mania di grandezza è incommensurabile. Comunque, … Continua a leggere